TRENO DELLA MEMORIA 2019

“E voi, imparate che occorre vedere e non guardare in aria; occorre agire e non parlare. Questo mostro stava una volta per governare il mondo, i popoli lo spensero, ma ora non cantiam vittoria troppo presto, il grembo da cui nacque è ancora fecondo” Treno della memoria 2019.

Anche quest’anno l’IISS RIGHI ha partecipato al “Treno della memoria”, un viaggio in cui studiare e visitare Auschwitz e le ferite del ‘900 significa riflettersi nella storia e riflettere sui meccanismi profondi che regolano la nostra civiltà, figlia di quell’epoca.

Esperienza collettiva unica, un circuito di cittadinanza attiva in cui i 12 alunni della nostra scuola sono stati travolti e trascinati in un turbinio di conoscenze, esperienze ed emozioni vissute nell’ottica della cooperazione, del rispetto reciproco e della solidarietà.

Il progetto si è sviluppato attraverso un viaggio lungo i sentieri della Memoria europea in luoghi quali Praga, Terezin, Lidice, Cracovia, il ghetto ebraico, il museo della fabbrica di Schindler e i Campi di Auschwitz e Birchenau ed una serie di attività collettive di rielaborazione.

Splendida esperienza umana e culturale conclusasi tra abbracci e lacrime.
Un’esperienza che cambia la vita. #trenodellamemeoria2019