«Biblioteche in mostra» la seconda edizione nell’I.I.S.S. «Augusto RIGHI» di Taranto

a cura di Vito Donato Litti

 

La Puglia è una regione in cui si legge molto poco, le statistiche sono impietose e ci relegano fra le regioni con meno lettori. Questo non è solo un problema culturale, ma è anche un limite scolastico, in quanto la scuola si limita un po’ troppo alle sue funzioni essenziali, incapace di offrire allo studente una formazione culturale più articolata e armonica. Leggere ci porta ad allargare le proprie  idee, la lettura serve a potenziare la nostra formazione, la conoscenza è la guida nelle scelte di vita. In sintesi: la lettura porta alla riflessione!

A tutto quanto detto la biblioteca è il luogo ideale per svolgere queste attività di ricerca individuale e collettiva e per questo la biblioteca scolastica diventa strumento indispensabile per lo studente che intende crescere culturalmente ed aprire i suoi orizzonti di vita. Stabilito il fatto che una biblioteca scolastica (al pari di ogni biblioteca pubblica) non è affatto un luogo di conservazione di libri, ma espleta una funzione formativa integrandosi nel processo educativo dello studente, resta da stabilire come una biblioteca può sollecitarlo e orientarlo verso curiosità culturali.

Il progetto ‘’Tutti in biblioteca‘’ mira non solo a promuovere il libro come strumento di crescita umana, ma lo indica come barriera al disorientamento culturale nell’attuale società: il libro contribuisce al recupero del senso civico, leva indispensabile di riflessione per ognuno.

L’ odierna rassegna ‘’Biblioteche in Mostra‘’ è solo uno dei capitoli del progetto complessivo ‘’Tutti in Biblioteca‘’, che vuole rispondere all’ esigenza dello studente nella sua formazione ma, nel contempo,  si rivolge anche  al cittadino,  offrendogli le stesse possibilità di riscatto culturale e, lasciatemelo dire, anche umano.

‘’Biblioteche in Mostra‘’ migliora l’edizione precedente in quanto siamo riusciti a coinvolgere nella manifestazione le più importanti biblioteche pubbliche della nostra città, un risultato questo che potenzia l’obbiettivo educativo del nostro Istituto ‘’Augusto RIGHI‘’ per i nostri studenti  e abbiamo offerto sollecitazioni e curiosità intellettuale per i cittadini. Infatti l’edizione odierna di ‘’Biblioteche in Mostra‘’ si presenta come un evento cittadino al quale hanno contribuito le seguenti biblioteche pubbliche: la comunale ‘’P. Acclavio ‘’,  quella della Sovrintendenza Archeologica di Taranto , l’ Istituto per la storia e l’archeologia della Magna Grecia, quella della scuola Archita, del Gruppo Taranto  e le molte biblioteche private presenti.

’ Il libro è simile a un giardino che si puo’ trasportare sotto una manica .‘’

AL JADIZ   ‘’ sapiente arabo del IX secolo ‘’